Gen 012000
 
Verso le molucche - Lat, 9° 19' Sud Long 130°9' Est

Verso le molucche – Lat, 9° 19′ Sud Long 130°9′ Est

Abbiamo rotto la randa di Maestra. Siamo a 60 miglia dall’Isola di Yamdena, una delle più orientali delle Molucche. Navighiamo con solo tre vele e facciamo fatica a risalire il vento che è piuttosto forte. Anche il mare è forte, e per questo, per il momento, abbiamo deciso di non tentare di riparare la randa mentre navighiamo. La rottura è avvenuta in alto, sopra la terza mano di terzaroli. La cucitura che dobbiamo rifare è di un paio di metri, e col mare mosso e il vento potrebbe richiedere molte ore, e c’è il rischio che venga male e che si debba poi rifarla da capo una volta arrivati.

Peccato.Finora navigavamo bene, nonostante il vento forte e i l mare grosso. Poi stamattina mi sono accorto che due dei 4 bulloni che tengono il timone a vento si stavano allentando. Abbiamo messo alla cappa e sono sceso sul barcherizzo per stringerli, una operazione facile che ha comportato solo un paio di lavate da parte di altrettante onde frangenti.

Verso le molucche - Lat, 9° 19' Sud Long 130°9' Est

Verso le molucche – Lat, 9° 19′ Sud Long 130°9′ Est

Poi per rimettere in rotta abbiamo strambato, ed è stato si, per il colpo di frusta, che la randa si è strappata. Colpa nostra, che con poca fatica in più avremmo potuto virare invece che strambare, ma probabilmente è anche la randa ad essere troppo vecchia.

Per il momento dunque non possiamo fare nulla. Continuiamo la rotta per Yamdena sperando che il vento non giri ulteriormente ad Est. Se continua come ora dovremmo arrivare entro domani. Speriamo di trovare una baia fuori mano per riparare le nostre magagne.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.